Professoressa
Marina D'Amato
Professore ordinario di Sociologia Università Roma Tre

Attività istituzionali e incarichi accademici



1987-1988In qualità di Esperta ha collaborato con il Ministero delle Politiche Comunitarie all’attuazione dei programmi PIM e alla progettazione di un Master Europeo.
1991-1997Membro del Consiglio Consultivo degli Utenti presso il Garante per la radiodiffusione e l’editoria – art.28 Legge 223, 1990
1992Consulente del Ministero degli Affari Sociali
1993-1994Responsabile dell’Ufficio Minori presso la Presidenza del Consiglio (Ministero degli Affari Sociali) (come responsabile dell’Ufficio Minori ha predisposto, tra l’altro, il primo Rapporto della Convenzione Internazionale dell’ONU sui diritti dei fanciulli, ha coordinato un comitato di esperti e promosso iniziative sul territorio nazionale, definendo un piano per la distribuzione dei fondi della legge 216 per la prevenzione del disagio giovanile).
1994-1999Membro della Commissione art. 4 legge 233 1990 per la definizione delle opere di alto livello artistico presso il Garante per la Radiodiffusione e l’Editoria.
1996Consulente del Ministero delle Poste e delle Telecomunicazioni.
1996-1997Membro della Commissione istituita dal Ministero di Grazie e Giustizia per la Mediazione Familiare.
1994-2000Membro del Comitato Nazionale di Garanzia per i Minori presso la Federazione Nazionale della Stampa.
1994-2008Membro del Comitato Direttivo del Servizio Sociale Internazionale (adozioni internazionali)
1997-1998Membro del Comitato Tv e Minori, presso la dipendenza del Consiglio-Dipartimento per l’informazione e l’editoria
1998Responsabile dell’Informazione, Cultura e Formazione del Ministero delle Politiche Comunitarie
1999-2001Membro del Comitato Infanzia e Mass Media, nell’ambito dell’Osservatorio sui Minori – Ministero della Solidarietà Sociale
1999-2002Responsabile della comunicazione dell’Università degli Studi di Roma Tre
1999-2001Membro del Comitato Tv e Minori presso la Presidenza del Consiglio, in qualità di “esperta”
1999-2010Membro del Consiglio Nazionale degli Utenti presso l’Autorità delle Garanzie nelle Telecomunicazioni.
2000-2001Consulente del Dipartimento per le garanzie e contenzioso presso l’Autorità delle Telecomunicazioni
2000-2001Consulente del Commissario anti-racket e anti-usura
2000-2004delegata del Rettore di Roma Tre alla comunicazione e all’ufficio stampa
2000-2006Membro del Consiglio della sezione Teorie sociologiche dell’AIS (Associazione Italiana Sociologia)
2000-2008Membro del Comitato Direttivo dell’AISLF-Association International des Sociologues de Langue Francaise
2000-2008Co-responsabile del Groupe de recherche l’imaginaire (AISLF)
2000-2011Co-responsabile del Groupe de recherche Sociologie de l’enfance (AISLF)
2001-2004Membro dell’Osservatorio Nazionale dell’Infanzia e Responsabile del settore Media del Ministero del lavoro
2001-2004Coordinatrice dell’area: “Il soggetto in età evolutiva e i media”, Osservatorio dell’Infanzia e dell’Adolescenza Nazionale, Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali (art. 2, l. 23 dic. 1997 n. 451).
2001-2004Membro del Consiglio scientifico di Med Child (Fondazione Gaslini, Genova).
2001-2007Membro del Consiglio della Sezione “Teorie sociologiche dell’AIS”.
Dal 2001-2012Membro del Consiglio scientifico della Fondazione Collodi
2002Responsabile della campagna antiracket e antiusura-Ministero degli Interni
2002-2010Valutatore di ricerche europee
2003-2007Coordinatrice del Master “Formazione e Media”, Università di Roma Tre
2003-2012Responsabile del laboratorio Educazione e Media (dipartimento di Scienze dell’Educazione, Università di Roma Tre)
2004-2006Membro del Consiglio scientifico dell’Enciclopedia Treccani per ragazzi
2004-2005Direttore scientifico del DVD-Le ricerche- dell’Enciclopedia Treccani per ragazzi
2005-2007Presidente del Centro Nazionale di documentazione per l’infanzia e l’adolescenza – Ministero del lavoro e delle politiche sociali
Dal 2009Membro della Commissione UNESCO per l’Integrazione sociale e per i beni immateriali
2009-2012Responsabile del GT Recits, Fictions, Societè, AISLF
Dal 2010Membro della Commissione CROMA (Centro per lo studio di Roma, Università Roma Tre)
Dal 2010Membro del Consiglio del Centro Studi Italo-francesi – Università Roma Tre