Home > UTILITY per gli STUDENTI > FAQ (risposte a domande frequenti)

L'ORGANIZZAZIONE DELLA DIDATTICA

 

 


In cosa consiste la figura del tutor?

Il tutor è una figura che aiuta e consiglia lo studente durante il suo percorso formativo e didattico. Può essere un docente, un ricercatore o uno studente; quest'ultimo viene reclutato tramite un bando reperibile sull' home page di Roma Tre. Poiché ogni Corso di Laurea applica proprie modalità, è consigliato rivolgersi alle singole Segreterie Didattiche.


Come sono organizzati i cicli di lezione?

Normalmente i corsi hanno inizio nella prima decade di ottobre e terminano nel mese di maggio. Se sono divisi in due moduli semestrali il primo modulo inizia a ottobre, il secondo a marzo. Ogni Corso di Laurea organizza i propri cicli di lezione che sono consultabili sui rispettivi siti web.


Dove si svolgono le lezioni?

Le lezioni si svolgono presso i Dipartimentidi appartenenza. Consulta l'orario delle lezioni, affisso nella bacheca della Segreteria Didattica o visita il sito del Dipartimento, tenendo conto che per alcuni Dipartimenti le Aule sono dislocate anche in edifici diversi dal Dipartimento stesso.


Se un docente varia l'orario della sua lezione e/o esercitazione, come faccio a saperlo?

Puoi leggere gli avvisi nelle bacheche preposte dalle Segreterie Didattiche o consultare il sito web del Dipartimento di tuo interesse.


Se il docente non svolge più la lezione nell'aula assegnata, come posso sapere in quale aula sarà la lezione?

Puoi rivolgerti alla Segreteria Didattica del tuo Corso di Laurea, leggere gli avvisi nelle bacheche preposte dalle Segreterie Didattiche, consultare il sito web del Dipartimento di tuo interesse.


Ho frequentato la lezione ed ho necessità dell'attestato di frequenza: chi mi rilascia il modulo per l'attestazione?

Puoi rivolgerti direttamente alla Segreteria Didattica del tuo Corso di Laurea o alla portineria del Dipartimento.


Dove posso trovare gli orari di ricevimento dei professori?

Puoi rivolgerti alla Segreteria Didattica del tuo Corso di Laurea e consultare il sito web della Segreteria Didattica di tuo interesse.


Non vorrei che la frequenza fosse obbligatoria...

Di norma lo è. Ma in caso di impossibilità a frequentare le lezioni (esempio, studente lavoratore), lo studente può rivolgersi al titolare di cattedra.


L'anno accademico e l'anno solare sono la stessa cosa?

No. L'anno accademico inizia il 1 ottobre e finisce il 30 settembre dell'anno successivo. L'anno solare va dal 1 gennaio al 31 dicembre.


Che cosa è un piano di studi?

E' l'elenco delle attività didattiche che lo studente si propone di superare nell'ambito del suo Corso di Studio. Può essere obbligatorio (stabilito dal Corso di Studio) oppure individuale (elaborato personalmente).


Come posso fare per presentare il Piano degli Studi?

Il Piano degli Studi si compila on line accedendo alla propria area riservata del Portale dello Studente, seguendo le istruzioni.


Come faccio a sapere se il mio piano di studio è stato approvato?

Dopo la data di scadenza della presentazione del piano di studio, consulta il sito oppure le bacheche del Corso di Studi di tuo interesse.


Una volta stabilito un piano di studi individuale, lo devo necessariamente seguire senza variazioni o posso modificarlo nel corso degli anni?

Un piano di studi individuale può essere modificato secondo le disposizioni riportate nel regolamento del corso di studi prescelto, purché lo studente non sia "fuori corso".


Che cosa significa essere fuori corso?

Lo studente che non abbia completato il suo percorso formativo entro l'anno accademico per il quale risulta iscritto all'ultimo anno del proprio Corso di Studio, viene iscritto come studente fuori corso.


E ripetente?

Lo studente che non abbia acquisito i crediti formativi corrispondenti a quanto previsto dall'art. 20 comma 4 del Regolamento Didattico di Ateneo ovvero dal Regolamento Didattico del Corso di Studio, per l'iscrizione all'anno accademico successivo viene iscritto come ripetente allo stesso anno di corso.