Esami degli insegnamenti del II anno

Gli studenti di dell'Alta Scuola Roma Tre - ASTRE sono tenuti a preparare, un elaborato per ciascuno dei 5 insegnamenti, scegliendo tra i quesiti elaborati dai docenti.

  • Il futuro della formazione - Gaetano Dominici, Dipartimento di Scienza della Formazione

    • 1.   Indica le 5 aree di interesse della strategia Europa 2020
    • 2.  Declina nello specifico gli obiettivi previsti per ciascuna area di interesse, indicate nella domanda 1.
    • 3.  Cosa si intende con il termine e-learning (max 10 righe)?
    • 4.   Indica 5 vantaggi della modalità di apprendimento e-learning.
    • 5.   Cosa si intende quando si parla di didattica individualizzata (max 5 righe)?
    • 6.   Qual'è il presupposto di fondo della teoria del Mastery learning (max 5 righe)
    • 7.   Definisci le caratteristiche di un obiettivo formativo (max 3 righe)
    • 8.   Illustra cosa si intende per Life Long Learning (max 6 righe)
    • 9.   Dai una breve definizione di "docimologia" (max 10 righe).
    • 10.   Definisci la variabile dipendente e la variabile indipendente nella ricerca educativa.
    • 11.   Quale tipo di prova di verifica degli apprendimenti è costituita da stimolo chiuso e risposta chiusa?
    • 12.   Quali sono le caratteristiche delle prove semistrutturate di verifica degli apprendimenti?

  • L'Europa Materiale - Edoardo Bemporad, Dipartimento di Ingegneria

    • 1.  Come si può realizzare un "materialmente" sostenibile ? Definizioni e approcci scientifici, geopolitici e sociali.
    • 2.  Nano materiali ed innovazione: opportunità e rischi per l'industria.
    • 3.   Le dimensioni, come nuova "dimensione" nello spazio delle proprietà dei materiali.
    • 4.  "tra il dire e il fare...esposizione e commento delle variabili endogene ed esogene che hanno governato l'evoluzione umana ed il suo rapporto con i materiali, nella mutua interazione che ha portato al progresso"
    • 5.   Nanomateriali ceramici oggi.

  • L'Europa del Nuovo sistema Internazionale - Leopoldo Nuti, Dipartimento di Scienze Politiche

    • 1.   Riflettete sulla storia della costruzione delle istituzioni europee e cercate di individuarne le cause principali.
    • 2.   Successi e limiti delle politiche estera e di sicurezza comune dell'Unione Europea da Maastricht (1992) a oggi.
    • 3.   Le sfide attuali dell' Unione Europea
    • 4.   L' evoluzione della PESC tra limiti e successi.

  • Esami degli insegnamenti del I anno

    Gli studenti di dell'Alta Scuola Roma Tre - ASTRE sono tenuti a preparare, un elaborato per ciascuno dei 5 insegnamenti, scegliendo tra i quesiti elaborati dai docenti.

    • Diritto Globale - Maria Rosaria Ferrarese

      Materiale : Testimone Eminente prof. Peer Zumbansen

      1. La globalizzazione, gli stati e il diritto: un rapporto inquieto
      2. Legislazione e spazi del diritto. Nazionale, internazionale, sovranazionale, transnazionale
      3. I processi di governance tra cambiamenti economici e cambiamenti giuridici
      4. Tra pubblico e privato. Moltiplicazione degli attori giuridici.
      5. Eclettismo e incompiutezza del diritto globale

    • L'EUROPA DEI CITTADINI: DIVERSITA', RECIPROCITA', INTEGRAZIONE - Marina D'Amato

      • 1.  I santi d'Europa: storie di carismatici tra tradizione popolare e religione.
      • 2.  Flussi migratori. Diversi approcci europei.
      • 3.  Direttive e programmi delle scuole elementari (aspetto umanistico).
      • 4.  Natalità e mortalità e crescita della popolazione ultimo decennio.
      • 5.  Enti e istituzioni costitutive dell'unione europea.
      • 6.  Personaggio contemporaneo più "noto" nei paesi dell'unione.
      • 7.  Indici di malessere sociali ed economici.
      • 8.  Elementi valoriali delle carte costituzionali dei paesi dell'unione.
      • 9.  Norme per l'integrazione dei cittadini nell'unione europea (ius soli e ius sanguinis...).
      • 10.  Gli eroi nazionali.
      • 11.  Caratteristiche della didattica europea nel settore scientifico.
      • 12.  La pratica degli sport in Europa (analisi di grandi eventi come momenti di comunione e di identità).
      • 13.  La felicità in Europa (dal reddito alla aspettativa di vita alla libertà di scelta..).
      • 14.  La struttura economica dell'unione (tra forza lavoro e tassi di occupazione e disoccupazione).
      • 15.  Le leggende fondatrici.
      • 16.  L'Europa nell'arte (analisi delle opere delle grandi case d'aste).
      • 17.  Il romanzo più rappresentativo dei 28 paesi.
      • 18.  La cinematografia nell'unione europea.
      • 19.  Le case in Europa. Gli indicatori immobiliari.
      • 20.  Gli indicatori di malessere. Aspetti criminologici.
      • 21.  Gli inni nazionali.
      • 22.  Elementi valoriali e mitici.
      • 23.  Le fiabe del mito originario.
      • 24.  La musica classica come elemento connettivo.
      • 25.  Analisi dei flussi migratori interni ed esterni finalizzata alla ricerca di una nuova cittadinanza.
      • 26.  Il p.i.l. dei paesi dell'unione.
      • 27.  Sistemi carcerari.

    • L'EUROPA DELLE CITTA' - Paolo Desideri

      Materiale : ASTRE 2014, Nimby, Banana

      1. L'europa delle città: la trasformazione del territorio urbano in Europa nelle economie postindustriali.
      2. Metropoli contemporanea e concentrazione dello sviluppo: l'innovazione e la concentrazione delle opportunità.
      3. La città storica europea: origini e sviluppo dal periodo gotico-mercantile alla rivoluzione industriale.
      4. Il concetto di fattibilità nei grandi progetti di trasformazione urbana: fattibilità amministrativa, fattibilità economico-finanziaria, fattibilità tecnico-ambientale

    • L'EUROPA DEI POTERI E DEI VALORI - Giacomo Marramao

      Materiale :

      "Passaggio a Occidente", penultimo capitolo (dedicato all'Europa), Bollati Boringhieri
      "La passione del presente", cap. 10, Bollati Boringhieri
      • 1.  Esiste una sfera pubblica europea?.
      • 2.  Europa, sovranità, federalismo, "multilevel governance system': il dibattito sulla forma costituzionale dell'UE
      • 3.  Il modello sociale europeo nel contesto della globalizzazione.

    • L'AGRICOLTURA CHE CAMBIA - Guido Fabiani

      Materiale: Materiale Conforti

      1. I fattori che giocano nel determinare le funzioni non solo produttive dell'agricoltura contemporanea nel quadro della globalizzazione.
      2. Quali sono le aree del mondo in cui si pone più fortemente il problema dell'insicurezza alimentare? In che misura le principali aree geografiche si sono avvicinate agli obbiettivi di riduzione dell'insicurezza alimentare proposti dalla comunità internazionale?
      3. Quali sono le diverse dimensioni delle sicurezza alimentare? E quali i principali indicatori utilizzati per la loro misura?
      4. Quali sono i principali fattori di incertezza nel quadro dello sviluppo dell'agricoltura mondiale atteso per i prossimi decenni?
      5. In che modo ci si attende che lo sviluppo della popolazione e del reddito procapite condizioni lo sviluppo dell'agricoltura nei prossimi decenni?