Premiazione a. a. 2006/2007

Criteri Generali :

Medaglia di bronzo Senato della Repubblica

Sintia Naiaira Pereira da Silva, Metodologie didattiche e multimedialità: Italia e Brasile

La tesi della dott. Sintia Naiaira Pereira da Silva, dal titolo Metodologie didattiche e multimedialità: Italia e Brasile, è stata giudicata dal consiglio del Master altamente meritevole della medaglia d’onore del Presidente del Senato, Franco Marini.
Con questa tesi la dott. Da Silva ha inteso creare incontri virtuali tra gli alunni di due scuole, una italiana a Ponza e l’altra brasiliana a Sant’Antonio, per promuovere una maggiore conoscenza e comprensione reciproca.
Partendo da un’analisi della situazione scolastica delle due realtà e dei problemi affrontati dagli educatori e dagli alunni, la dott. Da Silva ha organizzato un programma di attività e di scambio attraverso l’uso delle nuove tecnologie: videoconferenze, Voip, messanger, etc. Inoltre ha creato un evento, La Festa dell’Incontro svoltosi in Brasile e in Italia contemporaneamente. Durante questa festa le due classi di allievi hanno proiettato il materiale sui due paesi reperito su Internet negli incontri precedenti; gli allievi hanno anche preparato un piccolo buffet sulla base dei rispettivi prodotti tipici dei due paesi.
Oltre ad essere meritevole dal punto di vista della ricerca e della maestria nell’elaborazione multimediale, questa tesi risulta anche maggiormente inserita nel tema specifico di questo anno 2006-2007, Incontri e confronti nel Mediterraneo e nell’Atlantico.

Medaglia di bronzo Senato della Repubblica

Marilisa Cucculelli, Ubi Dolor Ibi Vigiles: L’intervento dei vigili del Fuoco di Roma alle Fosse Ardeatine

L’ambìto riconoscimento dell’assegnazione della Medaglia d’onore del Presidente del Senato è stato anche assegnato alla tesi della dott. Marilisa Cucculelli, dal titolo Ubi Dolor Ibi Vigiles: L’intervento dei vigili del Fuoco di Roma alle Fosse Ardeatine.
Questa tesi tratta un tema del quale, dopo oltre 60 anni, l’intera Italia conserva una vivissima memoria che andava completata, e comunque preservata in forma digitale.
La tesi della dott. Cucculelli ha lo scopo di approfondire il ruolo avuto dai vigili del fuoco di Roma nell’estate del 1944 nel tragico recupero delle salme dei martiri immolati dai nazisti nelle Fosse Ardeatine. Attraverso documentazione archivistica, articoli di giornali e con testimonianze dirette e registrate in video di due protagonisti, l’ing. Gabotto e il sig. Cicuti, la Cucculelli ricostruisce le difficoltà sia tecniche che umane incontrate dai vigili del fuoco. Di grande interesse anche la parte relativa alle attività della Commissione per le Cave Ardeatine, istituita subito dopo la liberazione di Roma.
La tesi è completata da un modulo didattico che spiega in sintesi la natura e la storia delle diverse attività svolte dal Corpo dei Vigili del Fuoco

Borsa di studio del Consiglio del Master in Storia e Storigrafia multimediale a pari merito

Stefania Grieco Sfogliando un libro scopri la città. Le biblioteche come guida alla Roma nascosta

La tesi della dott. Stefania Grieco Sfogliando un libro scopri la città. Le biblioteche come guida alla Roma nascosta propone una serie di percorsi tra i monumenti e i parchi di Roma meno conosciuti, partendo dalle biblioteche del quadrante sud-est di Roma.
Questi itinerari composti da visite guidate sono progettati sia per gli adulti che per i bambini e sono abbinati a percorsi di lettura, seminari e laboratori da tenersi nelle rispettive biblioteche di quartiere: un filo rosso che lega i tesori nascosti tra i libri della biblioteca con i tesori dell’arte e dell’architettura nascosti nei quartieri periferici di Roma.

Amelia De Felice Un Archivio virtuale per Cisterna di Latina

La tesi della dott. Amelia De Felice dal titolo Un Archivio virtuale per Cisterna di Latina intende raccogliere in maniera virtuale la documentazione diffusa in vari archivi locali e statali che riguardano Cisterna di Latina.
Il fine della tesi è quello di far meglio conoscere il ruolo avuto da questa piccola cittadina nella Macro-storia, anche attraverso la realizzazione di moduli didattici per i licei e nelle scuole medie superiori, anche finalizzati a realizzare insieme ad altri nostri ex corsisti e agli allievi delle scuole una storia multimediale di Cisterna di Latina.

Pubblicazione

Alessandra Savasta Federico II e il Sud Italia: Incontri multiculturali nel cuore dell’Europa

La dott. Alessandra Savasta ha svolto una tesi dal titolo Federico II e il Sud Italia: Incontri multiculturali nel cuore dell’Europa. In questa tesi la dott. Savasta ricostruisce l’influenza della cultura sveva in Puglia.
Pur essendo predominante il riferimento alla zona di Gioia del Colle la tesi inserisce la storia locale nell’ampia visione politica e culturale del grande sovrano, sottolineando i numerosi aspetti comuni nei diversi territori europei, pur se in genere considerati periferici e marginali. Nella sezione Una tradizione ancora viva la dott. raccoglie la documentazione riguardante i cortei storici che definisce “storia che vive”.
La tesi è arricchita con interessanti filmati che testimoniano il legame con il passato ancora oggi molto vivo e sentito da tutta la popolazione locale. La tesi infine propone un percorso modulare su Federico II ,“Progetto Vivi la storia”, destinato a ragazzi e ragazze diversamente abili.

Borsa di studio dalla Provincia di Terni

Roberta Falasca La Biblioteca Comunale di Terni. Cultura Globale

La dott. Roberta Falasca ha conseguito la borsa di studio offerta dalla Provincia di Terni, per la partecipazione al Master ed il ottenimento del diploma con la tesi La Biblioteca Comunale di Terni. Cultura Globale.
La tesi della dott. Falasca descrive la storia della Biblioteca comunale di Terni e le attività che oggi ne fanno un centro culturale attivissimo oltre che un punto di riferimento per tutta la città. La dott. Falasca ha inoltre elaborato con l’Istituto Professionale Alessandro Casagrande un interessante “Progetto Scuola” per gli studenti con disabilità. Il Progetto, già sperimentato in questo a.a. 2006/07, ha come obiettivo formativo quello di sollecitare gli allievi a preparare una pubblicità progresso su una tematica di interesse sociale. Come obiettivo di lungo termine viene ipotizzata la creazione delle basi necessarie per un futuro inserimento lavorativo di questi ragazzi nella biblioteca.

Borsa di studio sulle professioni liberali in Puglia

Vincenzo La Salandra La Capitanata nei secoli XVIII-XIX. Notariato, Professioni liberali e Storie locali

Il dott. Vincenzo La Salandra ha ottenuto una borsa di studio per una ricerca sulle professioni liberali in Puglia. La sua tesi dal titolo La Capitanata nei secoli XVIII-XIX. Notariato, Professioni liberali e Storie locali parte dalla storia della Capitanata dal ‘700 fino a giungere al XX secolo analizzando poi lo sviluppo delle professioni liberali. In particolare il dott. La Salandra si è soffermato a descrivere la personalità del notaio Francesco Paolo Giuliani che aveva esercitato la sua professione dal 1880 al 1920.

Premiazione a.a. 2001/2002 a.a. 2002/2003 a.a. 2003/2004 a.a. 2005/2006
 

Home | Presentazione | Docenti | Moduli | Programma | Stage | Borse | Eventi | Contattateci | Links| Tesi | Corsi anni precedenti



Info: mastermultisto@uniroma3.it