MimesisLab
Laboratorio di Pedagogia dell'Espressione
Dipartimento di Progettazione Educativa e Didattica
Università degli Studi Roma Tre

Vai al sito ufficiale dell'Università Roma Tre

Home page >> Ricerca >> Convegni

English versionEnglish version


Registrati alla newsletter


Cerca nel sito

Ricerca

Convegni

Che ne sappiamo noi dei bisogni dell'uomo?

Per la mia relazione a questo convegno ho deciso di prendere l'avvio da una famosa pagina di William Shakespeare. La pagina è quella del Re Lear: la fin troppo nota battuta dell'omonimo re che inizia con l'esclamazione: «Reason not the need!».
Ricostruisco velocemente il contesto in cui viene pronunciata, e poi vengo ad affrontarne la provocazione...

Leggi tutto...


La medicalizzazione tra consumismo ed etica

Quando frequentavo come studente l'università, un professore, nella lezione iniziale del corso da lui tenuto, fece questa strana premessa: «Per lavorare bene insieme è necessario che accogliate in voi un'apertura: che vi concediate che la realtà vera dell'educare sia qualcosa di più bello e di più intenso di quello che voi oggi, basandovi sulla vostra esperienza, oppure sul vostro pensare o immaginare, crediate che sia. Dovete, cioè, concedervi l'apertura che l'educare sia qualcosa di infinitamente più bello e affascinante di quello che voi oggi credete di sapere, o potete immaginare, che sia»...

Leggi tutto...


La mesotes nella therapeia

L'appropriatezza della cura. Oggi siamo chiamati ad affrontare insieme questo tema. Quando mi è stato proposto mi ha riportato immediatamente alla mente il verso di Dante:
ma non eran da ciò le proprie penne Cosa può dire di utile un ricercatore di filosofia dell'educazione su un cotale argomento in un consesso di medici e operatori sanitari?
Poi è prevalsa la volontà di non sottrarsi, di accettare la sfida...

Leggi tutto...


La relazione medico/paziente. Una riflessione filosofica

Partirò per la mia riflessione da una semplice osservazione: la relazione medico/paziente non è una relazione tra due elementi semplici ma è una relazione tra due relazioni.
Il medico, ogni medico, è una particolare umanazione della scienza medica. Egli è una singolare interpretazione della scienza medica. In ultima analisi: un originale relazionarsi tra un essere umano e scienza medica.
Analogamente, il paziente è l'incarnazione di una patologia: quella particolare incarnazione di una determinata patologia...

Leggi tutto...


Preoccuparsi della vita nell'uomo

In questi ultimi anni mi è capitato di frequentare spesso gli ospedali. Non sono un medico, ma uno studioso di filosofia dell'educazione. Questa mia frequentazione, dovuta a una serie di contingenze, è stata, comunque, assidua. In uno di questi ospedali, ieri notte – quasi questa mattina –, è morta la mia maestra: Edda Ducci. Lei che doveva essere qui, oggi, al mio posto...

Leggi tutto...


Liberare il tempo, per impattare nell'essere

Il titolo del mio intervento è di quelli che possono suscitare aspettative contrastanti: che vanno dalla noia per un argomento troppo astratto, alla curiosità scettica di chi vuol vedere come si pretende affrontare un cotale esercizio.
Ebbene credo che riuscirò a deludere o, se preferite, a spiazzare entrambe le aspettative...

Leggi tutto...


Luoghi e non luoghi di una società pluralistica

Quando si parla di società pluralistica se ne sottintende un'accezione decisamente positiva, identificando con questa espressione una collettività composta di gruppi diversi ma che si rispettano reciprocamente, integrandosi l'uno con l'altro. Cioè procedono verso una pienezza maggiore, una più densa completezza, l'uno grazie all'incontro con l'altro. E' questo infatti il senso forte di integrazione.
Ma io credo ancora che la pluralità, in cui nell'oggi ci troviamo a vivere, ci faciliti lo svelamento di una verità umana/umanante tanto preziosa per chi ha deciso di impegnarsi a curare l'uomo...

Leggi tutto...


Multiculturalismo e riflessione filosofico educativa

Prima di poter parlare in chiave filosofico educativa di “Multiculturalismo” credo che ci troviamo obbligati a interrogarci su cos'è una cultura. Perché il dare per scontato cosa essa sia rischierebbe di farci parlare senza nessuna utilità vera. Ma ancor di più, credo che arrivare a un modo semplice di dire cos'è cultura possa renderci piana la strada verso il vivere bene la realtà che qui ci interessa vale a dire il multiculturalismo.
Ma esiste un modo semplice per in-tendere cos'è una cultura?...

Leggi tutto...


Riflessioni per una pedagogia dell'espressione

Sono un ricercatore dell'Università degli Studi Roma Tre [...]. Vi confesso che tengo molto a dare un contributo utile alla riflessione che anima questo convegno, dopo aver sentito parlare prima di me persone che si dedicano con impegno, e passione palpabile, all'insegnamento.
Prima di iniziare il mio intervento devo farvi, però, una confessione: non ho mai partecipato a un convegno che avesse un titolo per me così significativo. Il titolo di questo convegno – Parole che hanno corpo – può, infatti, sintetizzare il senso della mia ricerca da circa venti anni a questa parte...

Leggi tutto...


Creatività versus Abbandono

Chi vi parla è una persona che ha dedicato molti anni della sua vita al teatro: sia facendolo in prima persona, sia educando altri al teatro o attraverso il teatro.
Quella che dobbiamo fare insieme è una riflessione bella, non facile, di grande responsabilità.
I due termini del nostro titolo sembrano formare, a prima vista, un connubio astruso: creatività e abbandono scolastico.
Perché mettere insieme queste due realtà? Che relazione ci può essere tra loro?...

Leggi tutto...


Liberare il tempo, per impattare nell'essere.

Icona

XVIII Seminario di Pastorale Giovanile EDUCARSI, EDUCARE. LIBERARE LA LIBERTÀ. Istituto Superiore di Scienze Religiose Mater Ecclesiae, Sabato 14 e domenica 15 novembre 2009


LOCANDINA - DEPLIANT

INTERVENTO di Gilberto Scaramuzzo:
Liberare il tempo, per impattare nell'essere.
TESTO - abstract




Medicina dei bisogni. Medicina dei desideri

Icona

Convegno - Plesso Seminario Maggiore di Torino.



INTERVENTO di Gilberto Scaramuzzo:
Che ne sappiamo noi dei bisogni dell'uomo?
TESTO - abstract




Umanizzare la vita. Medicalizzazione e umanizzazione

Icona

Convegno 16 maggio 2009 - Plesso Seminario Maggiore di Torino.


LOCANDINA

INTERVENTO di Gilberto Scaramuzzo:
La medicalizzazione tra consumismo ed etica
TESTO - abstract


Congress 2008 - "Etty Hillesum her letters and diaries"

Icona

Congress 2008 - "Etty Hillesum her letters and diaries" - organised by THE ETTY HILLESUM RESEARCH CENTRE OF GHENT UNIVERSITY
24-26 NOVEMBER 2008


LOCANDINA

INTERVENTO di Maria Gabriella Nocita:
"Feeling life: Etty Hillesum becomes word"
TESTO - abstract

www.ehoc.ugent.be/Congress2008 (pagina 1)
www.ehoc.ugent.be/Congress2008 (pagina 2)


Umanizzare la vita

Icona

Umanizzare la vita - serie di Tavole rotonde su temi bioetici promosse dalla Casa di cura Suore Domenicane di Torino


INTERVENTI di Gilberto Scaramuzzo:

19 maggio 2007
Preoccuparsi della vita nell'uomo
TESTO - abstract

19 aprile 2008
La relazione medico-paziente. Una riflessione filosofica
TESTO - abstract

18 ottobre 2008
La mesotes nella therapeia
TESTO - abstract


Ermeneutica dell'educativo

Icona

Ermeneutica dell'educativo - Una "Giornata di studio" organizzata presso la Pontificia Università Antonianum -
Roma 26 APRILE 2007


LOCANDINA

INTERVENTO di Gilberto Scaramuzzo:
In-formare, de-formare o formare? dott. Gilberto Scaramuzzo in sostituzione della prof.ssa Edda Ducci (ordinario di filosofia dell'educazione Università Roma Tre – LUMSA di Roma)




"Inaugurazione anno accademico 2006-2007"

Icona

"Inaugurazione anno accademico 2006-2007 - LUMSA"
Roma 22 FEBBRAIO 2007


LOCANDINA

INTERVENTO a cura di Gilberto Scaramuzzo:
"Ascoltami parlami - interludio con-teatrale senza parole"


Artisticamente

Icona

"Artisticamente - Idee, percorsi, metodi per l'utilizzazione dell'arte nella crescita della persona"
SIPEA (Società Italiana di Psicologia, Educazione, ArtiTerapie)
MACRO - Museo di Arte Contemporanea di Roma
20 GENNAIO 2007


LOCANDINA

INTERVENTO di Gilberto Scaramuzzo:
Il principio mimico
TESTO - abstract


L'educazione del cucciolo dell'uomo

Icona

V° Edizione - L'educazione del cucciolo dell'uomo - Il cittadino europeo: quale educazione possibile? Il passato, il presente e il futuro
CEIS - Centro Italiano di Solidarietà di Roma
28-31 OTTOBRE 2002


LOCANDINA

INTERVENTO di Gilberto Scaramuzzo:
Creatività versus abbandono
TESTO - abstract
Creativity versus dropout (versione in inglese)
TESTO - abstract


Home page  |  Stampa  |  Credits  |  Roma Tre  |  Torna su

Ultimo aggiornamento: 18 / 07 / 14 - 18:43:39