MimesisLab
Laboratorio di Pedagogia dell'Espressione
Dipartimento di Progettazione Educativa e Didattica
Università degli Studi Roma Tre

Vai al sito ufficiale dell'Università Roma Tre

Home page >> Ricerca >> AttivitÓ realizzate >> Percorso di apprendimento di L2

English versionEnglish version


Registrati alla newsletter


Cerca nel sito

Ricerca

AttivitÓ realizzate

Percorso di apprendimento di L2 attraverso la Pedagogia dell'Espressione



Icona

Sede: Istituto Comprensivo Daniele Manin, Via dell'Esquilino, 31-00185 Roma
Supervisore del Progetto: Gilberto Scaramuzzo
Curatrici del Progetto: Elisa Muscillo, Valentina Tinelli
Tirocinante: Tina Bianca Marina Corbo
Studiosi che hanno seguito il progetto: Emanuela Badino (educatrice), Federica Arlotti (antropologa)
Periodo: Settembre 2011 - Giugno 2012



Il progetto ha avuto come obiettivo la proposta di una nuova metodologia di apprendimento di una seconda lingua mediante l'utilizzazione dell'apprendimento mimesico, un dinamismo naturale che sollecita l'uso consapevole del movimento corporeo. L'attivazione dell'apprendimento mimesico ha consentito integralmente e vitalmente il farsi simile a qualcosa e/o qualcuno, l'identificazione e la conoscenza attraverso il movimento corporeo di nuove parole e la riappropriazione del vocabolario precedentemente appreso.
Tale metodologia ha richiamato l'apprendimento della lingua materna per ricostituire un tessuto profondo e corporeo con la nuova lingua.
Il progetto ha avuto come destinatari sia gli studenti dell'I.C. Manin della scuola dell'infanzia, della primaria, delle medie e del CTP (Centro Territoriale Permanente) sia i docenti delle classi coinvolte e anche i tutti i docenti interessati.
Il progetto ha previsto la costruzione dell'intervento nelle classi con la collaborazione dei docenti e un confronto continuo.

Gli obiettivi principali previsti per ogni fascia di etÓ sono stati raggiunti: per la scuola dell'infanzia un'attivitÓ di comunicazione mimesica; per la scuola primaria un'attivitÓ espressiva sperimentale per il conseguimento di una migliore comprensione del testo e per il consolidamento strumentale della letto-scrittura in L2 e per l'apprendimento della lettura e della scrittura in L1; per le medie un'attivitÓ espressiva sperimentale per il conseguimento di una migliore comprensione del testo e per il consolidamento strumentale della letto-scrittura in L2; infine, per il CTP con le classi di livello C1un percorso di apprendimento, consolidamento e approfondimento della lingua italiana mediante la lettura espressiva di classici e, in particolare, il teatro di Pirandello.

Il progetto ha portato in primo luogo:


Il progetto ha portato in secondo luogo:


Video di Elisa Muscillo


MATERIALI



Home page  |  Stampa  |  Credits  |  Roma Tre  |  Torna su

Ultimo aggiornamento: 18 / 07 / 14 - 17:43:39