Università degli Studi RomaTreScuola di Economia
 
  Area Riservata    
nomeutente password  

accesso rapido

Accade oggi nella Scuola

Portale dello Studente

English version  

Economia e politica monetaria dell'UE (l.m.)

lauree magistrali di nuova attivazione

N.B.: Dall' A.A. 2013/2014 il corso è ridenominato Politica Monetaria e Mercati Finanziari.


Obiettivi del corso:

Il corso si divide in due parti: in una si propone di mettere a fuoco il ruolo della moneta unica nel processo di integrazione dell’Unione Europea. Alla luce degli strumenti analitici offerti dalla teoria monetaria e dalla macroeconomia intende analizzare alcuni costi e benefici dell’Unione monetaria europea. Dopo aver esaminato ruolo e funzioni delle istituzioni monetarie europee intende infine mettere in luce i tratti principali che hanno caratterizzato le politica monetaria europea. Nella seconda parte il corso intende quindi utilizzare l’analisi della crisi finanziaria del 2008-2009 per approfondire i meccanismi di trasmissione dei mercati finanziari, esaminati attraverso le scelte di portafoglio e i comportamenti speculativi dei diversi soggetti che operano sui mercati finanziari. L’interazione tra regolazione dei mercati, politica monetaria e intermediari finanziari è analizzata nel confronto tra USA e Unione monetaria europea.

Docenti: Giovanni Scarano (docente titolare)

Crediti: 9

Numero moduli: 1

Date di esame

Programma

Il sistema monetario internazionale
Funzioni della moneta nelle transazioni internazionali. Sistemi monetari e tassi di cambio. Regimi di cambio e unioni monetarie: dal Gold Standard alla UME. Costi e benefici di una moneta comune. La teoria delle aree monetarie ottimali. Fragilità delle unioni monetarie incomplete. Inflazione, stabilità monetaria e movimenti di capitale.

Le istituzioni dell’UME
Il trattato di Maastricht. La Banca Centrale Europea. Il principio d’indipendenza e la governance della BCE. Il Sistema Europeo di Banche Centrali. Il Patto di Stabilità e Crescita. Modalità operative dell’Eurosistema. Vigilanza bancaria e stabilità finanziaria nell’Eurozona.

La politica monetaria europea
Banche centrali e shock asimmetrici. La strategia della BCE. Gli strumenti d’intervento: riserva minima, rifinanziamento principale e a lungo termine, fine-tuning, operazioni strutturali e operazioni di mercato aperto. I meccanismi di trasmissione: tassi d’interesse, tassi di cambio, prezzi delle attività e condizioni del credito. Regolazione del rischio di credito e Credit Crunch: da Basilea 1 a Basilea 3 Benefici e vincoli di una politica monetaria comune. Politiche monetarie a confronto: Stati Uniti, Regno Unito e Unione Europea.

Le politiche fiscali nelle unioni monetarie
Politiche fiscali e teoria delle aree monetarie ottimali. La sostenibilità dei disavanzi pubblici. Necessità di una disciplina fiscale nelle unioni monetarie. Efficacia del Patto di stabilità e crescita. Default nazionali e sistemi di garanzie nelle unioni monetarie. Il Fondo europeo di stabilità finanziaria. Il Fiscal Compact.

L’euro, i mercati finanziari e la crisi
Moneta unica e mercati finanziari. La stabilità dei mercati finanziari. Moneta e domanda effettiva. Ciclo del credito e crisi finanziarie. La crisi finanziaria del 2007 – 2009: dalla bolla speculativa del settore immobiliare americano alla crisi economica. Il salvataggio delle banche e la crisi dei debiti sovrani. Rischi di default nazionali e crisi dell’euro.

[ ultimo aggiornamento 28/7/2015 ]

Testi

Testo base:
De Grauwe P., Economia dell’unione monetaria, il Mulino, 2010.

Ulteriori letture consigliate:
Bain K., Howells P., Monetary Economics. Policy and its Theoretical Basis, Palgrave Macmillan, 2009.
Bagella M., L’euro e la politica monetaria, G. Giappichelli Editore, 2006.
Lewis M.K., Mizen P.D., Monetary Economics, Oxford University Press, 2000, Capp. 1-2.
Marani, U., Canale R.R., Napolitano O., Foresti P., Politica economica. La teoria e l’Unione Europea, Hoepli, 2008, capp. 6-13.
Obstfeld M., Rogoff K., Foundations of International Macroeconomics, The MIT Press, 1996, capp. 5-6.

Vai alla versione stampabile del corso

oppure crea PDF

Materiale del corso

(cliccare con il tasto destro del mouse e selezionare "Salva oggetto...")

© Scuola di Economia, Via Silvio D'Amico 77, 00145 Rome, Italy