Università degli Studi RomaTreScuola di Economia
 
  Area Riservata    
nomeutente password  

accesso rapido

Accade oggi nella Scuola

Portale dello Studente

English version  

Economia urbana e regionale (l.m.)

lauree magistrali di nuova attivazione

Obiettivi del corso
Il programma è stato concepito con riferimento a due obiettivi principali: da un lato illustrare agli studenti i principali modelli e strumenti di analisi di economia e politica urbana e regionale; dall’altro fornire elementi di conoscenza sulle trasformazioni in corso nell’ambito delle politiche pubbliche dell’Unione Europea e nazionali e sulle loro conseguenze a livello locale. Parte del corso potrà essere sviluppata attraverso l’esame di concrete esperienze applicative e l’illustrazione di casi di studio da identificare anche tenendo conto degli interessi manifestati dagli studenti.

Il corso si svolge nel II semestre (dal 27/2/2017 al 31/5/2017)

Docenti: Riccardo Crescenzi (docente titolare), Antonio Ranieri (docente titolare), Mara Giua (docente titolare)

Crediti: 9

Numero moduli: 3

Date di esame

Programma

Prima parte - Economia Urbana

- Principi di economia spaziale: a) il principio di agglomerazione; b) il principio di accessibilità; c) il principio di interazione spaziale; d) il principio di gerarchia; d) cenni sul principio di competitività e dinamiche di crescita economico-territoriale.
- Introduzione alle condizioni e determinanti dei processi di formazione della rendita urbana.
- Mercato del lavoro e processi di localizzazione e concentrazione geografica delle attività produttive.

Seconda parte – Economia Regionale

- Teorie della crescita regionale e dello sviluppo locale: a) struttura produttiva e sviluppo; b) dotazione fattoriale e crescita regionale; c) competitività territoriale e sviluppo esogeno; d) competitività territoriale e sviluppo endogeno; e) approcci istituzionali allo sviluppo regionale e locale.
- Politiche regionali dell’Unione Europea: a) integrazione economica e coesione territoriale; b) sistemi di finanziamento; c) politiche e strumenti per lo sviluppo territoriale; d) cenni alla valutazione delle politiche; e) approfondimenti tematici.
- Teoria e applicazioni sui principali strumenti per l’analisi della performance economico-territoriale (indicatori statistici; analisi della convergenza; shift-share) e per l’analisi delle politiche (valutazione della struttura e degli effetti delle Politiche di Coesione 2007-2013 a partire dai dati sui singoli progetti finanziati).

Parte del corso potrà essere sviluppata attraverso l’esame di concrete esperienze applicative da identificare anche tenendo conto degli interessi manifestati dagli studenti.

È prevista la possibilità di effettuare verifiche intermedie della capacità di assimilazione degli studenti che saranno eventualmente realizzate mediante prove scritte (esoneri) riferite a concetti illustrati nel corso delle lezioni. Oltre che ad una verifica delle conoscenze acquisite attraverso lo studio delle parti indicate nei testi di riferimento e nei materiali didattici forniti nel corso delle lezioni, per i frequentanti l’esame potrà essere basato sulla discussione di una tematica specifica proposta dagli studenti ed oggetto di approfondimento.

Attenzione: All'esame si applica la regola del salto dell'appello, ovvero in caso di mancato superamento della prova orale non è possibile re-iscriversi all'appello immediatamente successivo.

[ ultimo aggiornamento 7/3/2017 ]

vedi anche

Testi

I non frequentanti dovranno attenersi al seguente programma d’esame:
- R. Capello, Economia Regionale, Il Mulino (2004 o nella seconda edizione 2015).
- P. Krugman, Geografia e commercio internazionale, Garzanti (pp. 13-58 ).
- Commissione Europea, Sesto Rapporto sulla Coesione Economica,Sociale e Territoriale, 2014 (Disponibile on-line)

Per i frequentanti i testi di riferimento saranno in parte sostituiti attraverso il materiale didattico che sarà fornito nel corso delle lezioni o dalla stessa attività sperimentale.

Vai alla versione stampabile del corso

oppure crea PDF

© Scuola di Economia, Via Silvio D'Amico 77, 00145 Rome, Italy