Università degli Studi RomaTreScuola di Economia
 
  Area Riservata    
nomeutente password  

accesso rapido

Accade oggi nella Scuola

Portale dello Studente

English version  

Statistica (n.o.) IV canale - Q-Z

lauree triennali

Obiettivi del corso:
Il corso di Statistica ha carattere istituzionale e si propone di introdurre gli studenti alle tecniche di rilevazione, di organizzazione e di analisi dei dati statistici. Il corso si propone anche di introdurre gli studenti ai concetti basilari del calcolo della probabilità e dell’inferenza statistica per l’analisi di dati statistici derivanti da indagini campionarie; particolare attenzione verrà rivolta ai contesti aziendali ed economici e sociali.

Modalità d’esame:
- Non sono ammessi cambi di cattedra.
- La prova scritta è composta da: esercizi, domande a risposta multipla, domande teoriche.
- Non è consentito introdurre alcun formulario e/o libro nell’aula d’esame. È consentito portare solo le tavole delle distribuzioni di probabilità nel formato reso disponibile sul sito web del corso.
- La prova scritta sarà ritenuta superata se lo studente ottiene la sufficienza sia nella parte pratica che in quella teorica.
- Un candidato che abbia superato con la sufficienza la prova scritta può richiedere che gli venga verbalizzato il voto conseguito nello scritto, a meno che la prova orale non sia richiesta dal docente.
- I candidati a cui venga assegnata una votazione "gravemente insufficiente" in una prova scritta non sono ammessi a sostenere la prova scritta nell'appello successivo.

Pagine web del corso: Principale pagina web con esercitazioni e prove d'esame

Prerequisiti:
Non ci sono propedeuticità formali, ma si consiglia vivamente di avere studiato gli argomenti di matematica generale.

Gli studenti stranieri sono autorizzati a sostenere l’esame in lingua inglese.

Il corso si svolge nel II semestre (dal 27/2/2017 al 31/5/2017)

Docenti: Paola Vicard (docente titolare)

Crediti: 10

Numero moduli: 2

Date di esame

Programma

Statistica descrittiva:
Concetti introduttivi: Caratteri statistici e scale di misura. Distribuzioni semplici. Rappresentazioni tabellari e grafiche. Funzione di ripartizione empirica.
Indici di dimensione: Moda. Mediana. Quantili. Media aritmetica.
Indici di Variabilità: Scostamenti medi. Varianza. Coefficiente di variazione. Differenza interquartile.
Indici di forma: Asimmetria di una distribuzione: indici e rappresentazioni grafiche.
Distribuzioni statistiche doppie, marginali e condizionate. I momenti delle distribuzioni doppie, la correlazione.
Calcolo delle probabilità:
Definizione assiomatica di probabilità. Probabilità condizionata. Indipendenza. Teorema di Bayes. Variabili aleatorie undimensionali discrete. Funzione di probabilità, di densità, di ripartizione. Momenti di variabili aleatorie. Principali distribuzioni di probabilità discrete: binomiale, Poisson, uniforme.
Principali distribuzioni di probabilità continue: uniforme, normale, esponenziale.
Variabili aleatorie multiple: funzioni di probabilità marginali e condizionate, indipendenza e correlazione.
Proprietà delle distribuzioni di probabilità: combinazioni lineari di variabili aleatorie, convergenza, legge dei grandi numeri e teorema del limite centrale.
Inferenza Statistica:
Popolazione e campione: popolazioni finite e infinite; campione casuale da popolazioni finite e infinite; distribuzione di probabilità del campione casuale.
Statistiche campionarie e loro distribuzioni: distribuzione campionaria della media; distribuzione campionaria della varianza.
Stima dei parametri: proprietà degli stimatori; intervallo di confidenza per una media e per una proporzione.
Verifica di ipotesi: elementi di teoria dei test: errori di prima e di seconda specie; verifica di ipotesi su una media, una proporzione, confronto tra due medie e confronto tra due proporzioni; verifica dell’ipotesi di indipendenza e di conformità.
Regressione: Regressione lineare semplice stima e verifica d'ipotesi sui parametri della retta di regressione.

[ ultimo aggiornamento 21/2/2017 ]

vedi anche

Avvisi

Regole di verbalizzazione Statistica (Q-Z) e Statistica per il Management
:: La verbalizzazione è parte integrante dell'esame e richiede la presenza fisica dello studente nella data fissata. Non è consentito verbalizzare per delega a parenti/amici nè è possibile verbalizzare in data diversa da quella fissata dal docente. QUINDI, CHI NON SI PRESENTA ALLA VERBALIZZAZIONE ALLA DATA FISSATA DAL DOCENTE AUTOMATICAMENTE RINUNCIA AL VOTO CONSEGUITO NELL'APPELLO STESSO E DEVE RIPETERE L'ESAME. 

Esami di Statistica (IV canale, DM 270), di Statistica (I canale, DM 509) e di Statistica per il Management
:: Si ricorda a TUTTI gli studenti che per sostenere l'esame è ASSOLUTAMENTE necessario:
1. essersi regolarmente prenotati attraverso il portale dello studente entro e non oltre una settimana prima dell'appello. Non sono ammesse prenotazioni via e-mail. Per eventuali problemi tecnici, gli studenti sono invitati a contattare gli uffici preposti secondo le indicazioni fornite nella apposita pagina web.
2. essere in possesso di un documento di identità NON scaduto.

Testi

- G. Cicchitelli, Statsitica: Principi e Metodi, Pearson Education, 2/Eds
- D. M. Levine, T.C. Krehbiel e M. L. Berenson “Statistica”, Apogeo.
- Sebastiani M. R. (2015) “Esercitazioni di statistica”. Esculapio Editore, 3° edizione.

Altro materiale didattico è disponibile sulla pagina del corso, nel sito web di Facoltà.
Alcuni esercizi con richiami di teoria e compiti di esame sono resi disponibili alla pagina web del corso.

Vai alla versione stampabile del corso

oppure crea PDF

Materiale del corso

(cliccare con il tasto destro del mouse e selezionare "Salva oggetto...")

I materiali non cliccabili sono riservati ai soli utenti accreditati.
Per ulteriori informazioni clicca qui.

© Scuola di Economia, Via Silvio D'Amico 77, 00145 Rome, Italy