Università degli Studi RomaTreScuola di Economia
 
  Area Riservata    
nomeutente password  

accesso rapido

Accade oggi nella Scuola

Portale dello Studente

English version  

Diritto dell'Ambiente (n.o.)

lauree triennali

Obiettivi del corso
Il corso si propone di approfondire le tematiche ambientali connesse alla prevenzione e alla riparazione del danno. Lo studente avrà modo di soffermarsi in a particolare sulla parte IV del decreto legislativo 3.4.2006 n. 152, approfondendo le tematiche connesse ai predetti profili di responsabilità.
javascript:importa('insegnamenti','descrizione') Il corso tende a consegnare allo studente alcune nozioni operative, nel quadro di una trattazione anche di respiro teorico, che gli consentano di individuare gli strumenti capaci di adeguare le scelte di politica imprenditoriale alla normativa posta a tutela dell’ambiente attraverso l’adozione delle necessarie misure preventive e di amministrare la situazione successiva al verificarsi dell’illecito, nei profili principalmente civilistici.
Adeguato spazio sarà riservato alle fonti anche europee (direttive e trattato) che dettano fondamentali principi ispiratori in materia di responsabilità ambientale: durante il corso verranno illustrate alcune decisioni dei Giudici nazionali e della Corte di giustizia in materia di responsabilità ambientale.

Il secondo modulo analizza in chiave critica la disciplina pubblicistica del diritto ambientale, con particolare riferimento alle fonti del diritto, alle strutture pubbliche deputate alla cura dell’interesse ambientale ed ai procedimenti amministrativi in materia (valutazione ambientale strategica, valutazione di impatto ambientale; autorizzazione integrativa ambientale).

Il corso si svolge nel I semestre (dal 25/9/2017 al 16/12/2017)

Docenti: Francesco Macioce (docente titolare), Paolo Lazzara (docente titolare)

Crediti: 9

Numero moduli: 2

Date di esame

Programma

Modulo I:
Saranno approfonditi i temi della responsabilità per danno ambientale, con particolare riferimento agli strumenti ed alle tecniche di tutela degli interessi ambientali e del diritto alla salute, dal loro primo manifestarsi, sino all’attuale più matura e complessa configurazione. Saranno oggetto di analisi specifica le disposizioni contenute nella direttiva 2004/35/CE sulla responsabilità ambientale in materia di prevenzione e riparazione del danno ambientale ed i decreti di attuazione negli Stati membri. In particolare dovrà essere approfondito lo studio della parte IV del decreto legislativo 3.4.2006, n. 152, e le tematiche connesse ai predetti profili di responsabilità.

Modulo II:
Il modulo approfondisce le tematiche che attengono alle fonti del diritto dell’ambiente, all’organizzazione delle strutture amministrative deputate alla cura dell’interesse ambientale, ed ai principali procedimenti amministrativi in materia.

[ ultimo aggiornamento 29/9/2011 ]

vedi anche

Testi

Per il I modulo:
In attesa della pubblicazione di apposite dispense a cura dei docenti, si consiglia, per la preparazione all’esame:
AA. VV. (Germanò, Basile ed altri), Commento al codice dell’ambiente, Torino, Giappichelli, 2008, nelle seguenti parti: - premessa (pp. 1-31); - Disposizioni comuni e principi generali (pp. 33-39); La disciplina del danno ambientale (pp. 705-796).

Lo studio della materia deve essere svolto utilizzando le fonti normative più importanti del diritto dell’ambiente, fra le quali si segnalano in particolare: il d. lgs. 3.4.2006 (con particolare riferimento alla parte IV), la direttiva comunitaria 2004/35/CE.
Essenziale è altresì la conoscenza dei principali riferimenti della Costituzione e dei Trattati comuntari.

Per il II modulo:
G. Rossi (a cura di), Diritto dell'ambiente, Torino, Giappichelli, 2011, pp. 1- 320.
E’ necessario altresì conoscere le fonti nazionali e comunitarie del diritto dell’ambiente (Trattato CE, Costituzione italiana, «Codice dell’ambiente», approvato con D. LGS. 3 aprile 2006, n.152, ecc.).
Gli studenti frequentanti potranno sostituire il libro di testo con materiali didattici predisposti dal docente.
Per approfondimenti si consiglia:
AA. VV. (Germanò, Basile ed altri), Commento al codice dell’ambiente, Torino, Giappichelli, 2008.

Vai alla versione stampabile del corso

oppure crea PDF

© Scuola di Economia, Via Silvio D'Amico 77, 00145 Rome, Italy