- Home     - Credits     - Info     - Links



     Home --> Aree di progetto --> Romanina
 
- Regolamento
- Documento preliminare
- Aree di progetto
- Esempi di scuole

Aree di progetto

Muratella

Romanina

Casal Monastero



Aree di progetto

Caratteristiche specifiche degli interventi da realizzare - B Il complesso integrato "elementare - media" alla Romanina

L'area di progetto
Il Piano di Zona D5 bis Romanina è localizzato nel quadrante sud-est della città, al di fuori del GRA, si estende per una superficie totale di Ha. 46.94, prevede una popolazione di 7.000 abitanti e occupa un'area pressoché rettangolare molto allungata delimitata sui lati nord est e sud ovest dall'Autostrada del Sole e dalla Via Tuscolana.
Il piano è delimitato a sud est da un'area verde non ancora edificata e nord ovest dalla borgata de La Romanina che occupa un'area con un'evidente specializzazione di funzioni urbane quali edifici per il commercio e per uffici, edilizia residenziale e una fascia di verde, in parte attrezzato.
La nuova urbanizzazione del Piano di Zona, in via di ultimazione, è costituita da edifici a sviluppo lineare (case in linea e case a schiera ) ed edifici puntiformi (palazzine).
All'interno del piano di zona distinguiamo: Le aree di uso privato, che si identificano con i lotti destinati all'edificazione delle volumetrie residenziali, non residenziali e miste, e le aree pubbliche, o di uso pubblico, articolate in aree per i servizi pubblici, aree per il verde pubblico, aree di arredo stradale, sedi viarie e parcheggi pubblici.
Le aree destinate ai servizi scolastici sono dislocate in più lotti per una superficie totale di mq. 38.720 (5,54/ab) e sono destinate alla realizzazione di due asili nido, due scuole materne, una scuola elementare ed una scuola media.
Il lotto destinato alla realizzazione del nuovo complesso scolastico occupa una superficie di 17.804 mq., è situato in posizione baricentrica rispetto ai lotti residenziali, è di forma rettangolare ed è delimitato su due lati da strade di collegamento trasversale rispetto al P.diZ. e sugli altri due da aree destinate ad attrezzature commerciali. L'ampiezza minima dell'area da destinare alla realizzazione del complesso è di 12.000 mq circa.

Tipo di intervento
L'intervento prevede la realizzazione di un complesso scolastico destinato a bambini dai 6 ai 14 anni costituito da una scuola elementare di 10 classi, da una scuola media di 6 classi e da tre aule, con relativi servizi, da utilizzare, ove necessario, per la scuola elementare o per la scuola media. La scuola elementare e la scuola media devono essere dotate di spazio di sosta esterno coperto comune. Altri spazi comuni sono la cucina e la palestra.
Il posizionamento del complesso scolastico deve inserirsi correttamente nel contesto edilizio esistente; assicurare un buon livello di qualità per quanto riguarda sicurezza, illuminazione, controllo del soleggiamento, confort acustico e benessere termoigrometrico degli ambienti interni; perseguire soluzioni tecnico costruttive che risultino economiche sia in fase di realizzazione che di gestione, anche nell'ambito energetico, privilegiando soluzioni bioclimatiche e l'utilizzo di materiali naturali, atossici e non inquinanti.
Nelle aree esterne dovranno essere previsti spazi organizzati, parzialmente coperti, in stretta relazione con gli spazi interni dedicati ad attività di apprendimento e di lavoro per consentire lo svolgimento di attività in parte al chiuso ed in parte all'aperto. Gli spazi esterni agli edifici dovranno avere una sistemazione a verde e prevedere spazi per la sosta, per il gioco e per altre attività da svolgere all'aperto.
Dovranno inoltre essere previsti adeguati spazi per il parcheggio degli operatori e dei dipendenti. Costo presunto delle opere 6.200.000 €
Il progetto prevede inoltre l'elaborazione di una proposta di sistemazione delle strade limitrofe l'area scolastica e dell'area libera a sud est oltre via…




Foto aerea

Album fotografico