Centro di Ricerca interdipartimentale di Economia delle Istituzioni
Università degli Studi Roma Tre

Tasti accesso rapido:
0: Torna alla Home Page - 1: Presentazione - 2: Chi siamo - 3: Ricerca - 4: Pubblicazioni - 5: Eventi - 6: Progetti

Choose english version

Progetti

CAPACITY BUILDING CONFLICT TRANSPORTATION AND NEW HORIZONS


Luogo: Hermel, Libano
Co-ordinatore: Prof. Francesco Antonelli
Partner: Planning and Development Agency

Il progetto è co-finanziato dal programma EUROPEAID - YOUTH ACTIONS. Si realizzeranno dei corsi di formazione sul tema del peacekeeping. I corsi vedranno la partecipazione sia di studenti italiani sia libanesi.

ECO_BEST ( Electric Car Objective – Behavioural choicE analysiS for Transport )

http://www.eco-best.eu/

Il progetto ECOBEST nasce grazie all'iniziativa dell'Università di Roma 3 tesa a favorire l'internazionalizzazione della ricerca. L'obiettivo fondamentale di ECOBEST è quello di studiare i modelli di scelta che determinano l'acquisto di veicoli elettrici e a carburanti alternativi, tenendo esplicitamente conto di aspetti comportamentali, tecnologici e ambientali. Ciò permette di effettuare analisi di scenario che consentiranno valutazioni delle politiche di promozione e di incentivo per l'acquisto di veicoli eco-sostenibili. La scelta del veicolo ha, infatti, un impatto cruciale sia a livello economico che ambientale. ECOBEST coinvolge 5 Dipartimenti e Laboratori dell'Ateneo di Roma 3 : Dipartimento di Istituzioni Pubbliche Economia e Società; Dipartimento di Scienze dell'Ingegneria Civile; Dipartimento di Economia; CREI e DRIPEA; 5 partners internazionali:Cornell University; Università di Sydney; RAND Corporation- Europe; Ecole Polytechnique Fédérale de Lausanne; Technion University e 5 partners italiani: Università di Trieste; Università Cà Foscari di Venezia, Università La Sapienza; Energy Lab Foundation; Università Bocconi.

Nell'ambito del progetto è stato messo in palio un mini Ipad tra i partecipanti all'indagine. Per vedere l'estrazione cliccare qui.

Workshop di formazione su politiche industriali organizzato dal SADRN e dal CREI

http://www.tips.org.za/event/sadrn-industrial-policy-training-workshop

Data: Dal 9 all’11 Dicembre 2009
Luogo: Gaborone, Botswana
Co-ordinatore: Prof. Carlo Pietrobelli (Ph.D., Oxford, Ph.D. Roma), Centro di Ricerca sull’Econmia delle Istituzioni (CREI)
Istruttori: Prof. Carlo Pietrobelli (Ph.D., Oxford, Ph.D. Roma) e Prof. Hugo Kantis (Ph.D., Barcellona)

In collaborazione con il TIPS (Trade and Industrial Policy Services) del Sud Africa, il CREI ha organizzato e realizzato un workshop di alta formazione su politiche industriali per i paesi SADC. Il workshop, a cui hanno preso parte accademici e responsabili delle politiche industriali (DG dei rispettivi ministeri) dei quindici paesi membri del SADC, ha rappresentato un’occasione significativa per offrire assistenza alla formulazione delle politiche industriali dei singoli paesi e della regione.


PRIN 2008: “Un’analisi integrate degli IDE dalle potenze emergenti: Determinanti e conseguenze macroeconomiche, finanziarie e a livello d'impresa”

http://www2.dse.unibo.it/prin/prin2008/units.php?id=Roma

Questo progetto di ricerca, al quale collaborano il CREI ed il Dipartimento di Economia di Roma Tre, è a sua volta parte di un Progetto di Ricerca di Rilievo Nazionale coordinato dal Prof. Riccardo Leoncini dell’Università di Bologna e che coinvolge cinque unità di Ricerca dislocate sul territorio nazionale (Bologna, Foggia, Novara, Padova e Roma). Partecipano per il CREI Carlo Pietrobelli, Lilia Cavallari, Stefano D’Addona, Riccardo Crescenzi, Sara Gorgoni, Maria Alejandra Molina, Elisabetta Pugliese.

L’obiettivo dell’unità di ricerca del CREI è quello di analizzare gli effetti degli IDE dalle potenze emergenti verso l’UE identificandone le determinanti in una prospettiva micro, meso e macro, che guarda, fra gli altri, alle caratteristiche del sistema locale di innovazione delle aree riceventi gli IDE, ed al ruolo dei tassi di cambio e delle politiche monetarie cercando di individuare al tempo stesso gli effetti in termini di flussi di conoscenza, povertà e divisione internazionale del lavoro.

Nell’arco del 2010 i risultati dei diversi studi verranno disseminati attraverso working papers, workshop, conferenze, e pubblicazioni.


Progetto CASCC: “Gli investimenti diretti all’estero della Cina: implicazioni per l’Europa e per l’Italia”

http://www.cascc.eu/index.php?option=com_content&task=section&id=11&Itemid=116

Il CREI partecipa a questo progetto di ricerca del Centro di Alti Studi sulla Cina Contemporanea (CASCC) insieme all’Università di Bologna (Prof. Ottaviano), all’Università Bocconi di Milano (Prof. Onida) e all’Università del Piemonte Orientale (Prof.ssa Rabellotti). Il progetto si concluderà nel 2009.


Review of International Best Practices of Programs to Promote Regional Innovation Systems

Coordinator: Prof. Carlo Pietrobelli. For IADB, Washington D.C., 2009.
ANNEX


Home page  ≡  Stampa  ≡  Mappa del sito  ≡  Credits  ≡  Roma Tre  ≡  Torna su Valid XHTML 1.0! Valid CSS!