Lauree Specialistiche

COMPETENZE LINGUISTICHE E TESTUALI PER EDITORIA E GIORNALISMO

classe 13/s – Editoria, Comunicazione multimediale e Giornalismo

 

Sede: Via Ostiense 234, Dipartimento di Italianistica.

 Obiettivi formativi

Il corso consente di:

• possedere competenze idonee al lavoro redazionale, anche attraverso l’uso di nuove tecnologie informatiche, comprese quelle necessarie a cogliere gli aspetti più salienti dei diversi testi;

• possedere strumenti metodologici idonei all’analisi sociale ai fini del lavoro giornalistico o editoriale;

• possedere abilità di scrittura giornalistica, anche per i nuovi media;

• possedere le competenze necessarie all’uso delle nuove tecnologie della comunicazione in funzione delle necessità gestionali ed organizzative di imprese editoriali e multimediali;

• possedere conoscenze approfondite del sistema dell’informazione in Italia e in Europa;

• essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell’Unione Europea oltre l’italiano.

 

Opportunità professionali

I laureati della classe 13/S potranno svolgere:

funzioni di elevata responsabilità, organizzative e gestionali, nei diversi comparti delle redazioni giornalistiche, anche telematiche, o delle imprese editoriali, sia tradizionali che multimediali e on-line;

funzioni qualificate nell’ambito dell’industria editoriale e della comunicazione;

impieghi presso redazioni giornalistiche e nell’ambito delle nuove tecnologie della comunicazione.

 

Per iscriversi sono richieste le conoscenze di base fornite dalle lauree triennali comprese nelle classi di Scienze umanistiche e sociali; chi è in possesso di laurea triennale o equivalente deve avere almeno 120 crediti utilizzabili per questa laurea specialistica.

 

Riconoscimento crediti pregressi

E’ previsto il riconoscimento integrale dei 180 crediti maturati per gli studenti in possesso della laurea in:

 - Lettere [curricula in “Letteratura italiana moderna e contemporanea” (a.a. 2000-2002), “Letteratura e linguistica italiana nell’età contemporanea” (a.a. 2003-2004), “Letteratura italiana e comunicazione dei mass-media” (a.a. 2003-2004)];

- Comunicazione nella società della globalizzazione; (a.a.2001-2004)

- Scienze storiche, del Territorio e per la Cooperazione internazionale [(curriculum in “Storia e comunicazione”) (a.a. 2002-2004)].

La tesi di laurea quadriennale viene valutata 15 CFU.

Per permettere l’iscrizione anche dove  i CFU raggiungano con difficoltà i 120 minimi richiesti dal decreto rettorale si può aggiungere se necessario i 48 CFU liberi a scelta; tuttavia sarebbe  opportuno che lo studente che invece  non  ha necessità di aggiungerli tutti  preveda nel preparare il piano di studi  proprie scelte anche in vista della tesi o tesina di laurea.

Gli esami del V.O. in Lingua e letteratura straniera non sono valutabili. Sono valutabili solo gli esami scritti di lingua come Altre competenze o come idoneità di lingua. Certificati di lingua di enti esterni devono essere sottoposti al parere del Centro linguistico di Ateneo.

 

Per informazioni

- Rivolgersi alla prof.ssa Graziella Pagliano e al prof. Ugo Fracassa, presso il dipartimento di Italianistica

-  Telefonare al n. 06/54577385; 06/54577407

 

 

Insegnamenti e Docenti

La frequenza è obbligatoria: tuttavia in casi particolari (motivi di lavoro) il docente del corso potrebbe  autorizzare un programma per non-frequentante.

Si invitano gli studenti a prendere contatto con i singoli docenti prima di frequentare i corsi. Si elencano i settori scientifico disciplinari, gli insegnamenti e i docenti dei corsi previsti per la laurea specialistica. I programmi figurano nella seconda parte della Guida e nel sito del Collegio didattico. 

 

Facoltà di Lettere e Filosofia

C.d. in Lettere:

L-FIL-LET/10 Letteratura italiana, prof. Ragni L.S

L-FIL-LET/11 Letteratura italiana contemporanea, prof. Leonelli L.S.

L-FIL-LET/12 Linguistica italiana, proff. D’Achille, Giovanardi L.S

L-FIL-LET/14 Critica letteraria e letterature comparate, prof. Pagliano 

L-LIN/01 Glottologia e linguistica, prof. Lombardi Vallauri

M-GGR/01 Geografia, proff.  Di Carlo, Mancini, Masetti  

M-GGR/02  Geografia economica e politica, prof Di Carlo

M-STO/02  Storia moderna, prof.  Sara Cabibbo,

M-STO/04  Storia contemporanea, proff. La Salvia, Villari

M-STO/07 Storia del Cristianesimo e delle Chiese, prof. Rusconi  

M-STO/08  Archivistica bibliografia e biblioteconomia, proff. Izzi, Traniello.

C.d. in Comunicazione nella Società della globalizzazione:

INF/01 Informatica, prof. Guerrini

ING-INF/05 Sistemi di elaborazione delle informazioni, prof. Cialdea

IUS/01 Diritto privato, prof. Zeno Zencovitch

IUS/09 Istituzioni di diritto pubblico, prof. Votano

M-FIL/02 Logica e filosofia della scienza, prof. Abrusci

M-FIL/05 Filosofia e teoria dei linguaggi, prof. Pujia         

SPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativi, proff. Mistretta, Bosetti; II sem., De Sanctis, Gamaleri, Pandolfo, Rouard

SECS-P/01 Economia politica, prof. Potestio

SPS/11 Sociologia dei fenomeni politici

 C.d. in Scienze storiche del territorio e per la cooperazione internazionale:

L-OR/10 Storia dei paesi islamici, prof. Bozzo  L.S

M-DEA/01 Discipline demoetnoantropologiche, prof. Apolito

M-STO/05 Storia della scienza e delle tecniche, prof. Andretta

 

C.d. in Storia e conservazione del patrimonio artistico:

L-ART/02 Storia dell’arte moderna, prof.  Sapori

L-ART/03 Storia dell’arte contemporanea, prof. Cinelli

 

C.d. in DAMS:

L-ART/06 Cinema, fotografia e televisione, proff. Stefania Parigi, Giorgio De Vincenti,  Lucilla Albano, Vito Zagarrio,  Veronica Pravadelli, Franco Monteleone, Carlo Freccero     

 

C.d. in Lingue e comunicazione:

 Lingua e traduzione  (per il Triennio Livello finale B1, per il Biennio livello finale B2): informazioni presso la Presidenza del C.d.

    

Facoltà di Scienze della Formazione:

M-PSI/01 Psicologia generale, prof. Gabriella Bartoli  .

SPS/07  Sociologia generale

 

Facoltà di Economia o di Scienze Politiche:

SECS/P10 Organizzazione aziendale, prof. Gargano

SECS/P07 Economia aziendale, proff. Troina (tel. 4055), D’Alessio, Agujari

 

Piano di studio

(Nel prospetto sono indicati i CFU recuperabili dalla laurea triennale)

 

ATTIVITA’ FORMATIVE

AMBITI DISCIPLINARI

SETTORI SCIENTIFICO-DISCIPLINARI o INSIEMI DI SETTORI

CFU

L.T.

l.S.

TOT

di base

 

 

80

Discipline economiche e sociologiche

SECS-P/07 – Economia aziendale

SECS-P/08 – Economia e gestione delle imprese

 

8

16

SPS/07 – Sociologia generale

SPS/08 – Sociologia dei processi culturali e comunicativi

 

8

Discipline informatiche e del linguaggio

INF/01 – Informatica

ING-INF/05 – Sistemi di elaborazione delle informazioni

 

12

64

L-FIL-LET/12 – Linguistica italiana

20

4

L-LIN/01 – Glottologia e linguistica

 

M-FIL/05 – Filosofia e teoria dei linguaggi

 

L-LIN/04 – Lingua e traduzione – lingua francese            

L-LIN/07 – Lingua e traduzione – lingua spagnola

L-LIN/09 – Lingua e traduzione – lingue portoghese e brasiliana

L-LIN/12 – Lingua e traduzione – lingua inglese

L-LIN/14 – Lingua e traduzione – lingua tedesca

16

4

L-FIL-LET/14 – Critica letteraria e letterature comparate

8

 

caratterizzanti

68

 

 

Discipline storiche, politologiche e geografiche

L-OR/10 – Storia dei paesi islamici

M-DEA/01 – Discipline demoetnoantropologiche

M-STO/02 – Storia moderna

M-STO/04 – Storia contemporanea

M-STO/05 – Storia della scienza e delle tecniche

M-STO/07 – Storia del cristianesimo e delle chiese

20

4

40

M-GGR/01 - Geografia

M-GGR/02 - Geografia economico-politica

8

 

M-STO/08 – Archivistica e Bibliografia

8

 

Discipline delle arti e dello spettacolo

L-ART/02 – Storia dell’arte moderna

L-ART/03 – Storia dell’arte contemporanea

8

4

20

L-ART/06 – Cinema, fotografia, televisione

8

 

Discipline economiche e sociologiche

SECS-P/01 – Economia politica

SECS-P/10 – Organizzazione aziendale

 

8

8

affini o integrative

 

 

44

Discipline della letteratura italiana

L-FIL-LET/10 – Letteratura italiana

L-FIL-LET/11 – Letteratura italiana contemporanea

28

 

28

Discipline filosofiche, politiche e giuridiche

IUS/01 – Diritto privato

IUS/09 – Istituzioni di diritto pubblico

IUS/14 – Diritto dell’unione europea

M-FIL/02 – Logica e filosofia della scienza

SPS/02 – Storia delle dottrine politiche

SPS/03 – Storia delle istituzioni politiche

SPS/11 -  Sociologia dei fenomeni politici

8

 

8

 

Discipline psico-sociali

 

M-PSI/01 – Psicologia generale

M-PSI/05 – Psicologia sociale

 

8

8

Altre attività formative

 

108

Materie/attività formative a scelta dello studente

36

12

48

Prova finale

6

34

40

Lingua straniera

4

 

4

Abilità informatiche

4

 

4

Altre (art. 10 c. 1, lett. F) - Ulteriori conoscenze linguistiche, abilità informatiche e relazionali, etc.

6

 6

12

Totale Crediti

180

120

300

             

BACHECA | INSEGNAMENTI | TUTORATO | CORSI ON LINE |

| ORARIO DELLE LEZIONI | RICEVIMENTO DOCENTI | APPELLI | SESSIONI DI LAUREA |  

| PIANI DI STUDIO | GUIDA DELLO STUDENTE | | LAUREE SPECIALISTICHE |

| HOME |