salta al contenuto della pagina

Università degli Studi Roma Tre Sito Web

Siete in:home > strutture > Biblioteca di area umanistica

attività e progetti

Attività

23 novembre 2011: Di Provenza il mare, il suol
La Biblioteca Umanistica ospita uno degli appuntamenti della seconda edizione di Real Book. Leggere in tempo di jazz, progetto a cura del Prof. Luca Aversano, realizzato dalla Dams Jazz Band in collaborazione con il Sistema Bibliotecario di Ateneo e con Biblioteche di Roma. Tema dell'incontro è la Provenza come luogo della memoria letteraria europea: lettura dei testi di B. de Ventadorn e J. Rudel, F. Nietzsche, F. Petrarca, E. Pound, A. Zanzotto, selezionati e introdotti dal Prof. Corrado Bologna, accompagnati da brani di Verdi, Bizet, Wagner, De Andrè, Dylan, eseguiti dalla Dams Jazz Band e dal trio classico (violoncello Emanuela Zanghi, pianoforte Giuliana Bof, violino Luca Aversano).
Per l'occasione, Cristina Vasta e Luigi Torresi hanno allestito una mostra dei volumi di pregio posseduti dalla biblioteca dai quali sono stati tratti i testi letti durante l'incontro.
Le foto dell'evento

18 maggio-18 giugno 2010: Rifrazioni d'autore. Mostra di libri illustrati, libri d'artista e graphic novels
La mostra - concepita e inaugurata unitamente al Convegno internazionale La parola e l'immagine organizzato dal Dipartimento di letterature comparate dell'Università degli studi Roma Tre - è volta a sottolineare lo sviluppo della relazione testo/immagine tra gli anni Quaranta dell'Ottocento e l'immediato secondo dopoguerra.
Tra gli altri sono esposti: una rara copia della seconda edizione dei Promessi sposi, la famosa Quarantana; le prime tre edizioni francesi illustrate di Madame Bovary, tra cui la rarissima edizione del 1878 pubblicata quando Flaubert (che non gradì l'idea di illustrare l'opera) era ancora vivo; la raffinata edizione manoscritta del 1945 della Chanson de Roland illustrata e miniata dal pittore francese Paul-Georges Klein; la pregiatissima edizione di Les livre des mille nuits et une nuit pubblicata tra il 1926 e il 1932 dall'editore d'arte Piazza.
Cura e realizzazione: Cristina Vasta
Alcuni libri esposti

10 febbraio - 13 marzo 2009. Giorno del ricordo.
Sede centrale e Sezione "Angelo Broccoli"
"Le foibe. Italiani del Carso e dell'Istria: l'eccidio e la sottrazione dell'identità e del territorio.

27 gennaio - 9 febbraio 2009. Ricordare la memoria
Sede centrale e Sezione "Angelo Broccoli"
In libera visione le opere "Diritti Umani" e "Storia della Shoah".

14-16 novembre 2007. KAFKA. Multilinguismo, trasposizioni, trasgressioni.
Nell'ambito del Colloquio internazionale curato da Giovanni Sampaolo nella sede di Lettere e Filosofia, in biblioteca vengono esposte opere originali e tradotte di Franz Kafka.
Cura e realizzazione : Fabiana Calcioli, Arianna Russo.

8 novembre 2007. h. 17.00. Diritti umani : cultura dei diritti e dignità della persona nell'epoca della globalizzazione. Presentazione del volume.
Maria Rosaria Stabili, Giacomo Marramao e Marcello Flores (curatore dell'opera) presentano l'opera, edita dall'UTET nel 2007, nella Sala Consultazione della biblioteca.
Cura e realizzazione: Iolanda D'Aiuto, Andrea Di Tuccio, Monica Mastroddi, Arianna Russo, Ciro L. Tubelli.

24 marzo 2007. h. 20.30- 02.00. Orizzonte della differenza: "la via romana", 1957-2007.
"L'Università della notte 2007: Europa dei saperi" seconda iniziativa del Comune di Roma.
Mostra documentaria dei trattati europei; ArtEuropa: esposizione di opere della pittrice serba Anghelina Kuzmanovic; Silenzi di fondo. Sottofondo musicale: musiche kossovare, curde, armene e turche oltre le interpretazioni di Cathy Berberian e Luciano Berio.
Cura e realizzazione: Ambra Carboni (direttrice della biblioteca del CIDE, Centro nazionale di informazione e documentazione europea), Iolanda D'Aiuto, Giacomo Marramao, Ivan Mattei, Arianna Russo, Luigi Torresi, M. Rita Varricchio, Cristina Vasta

27 ottobre 2006-gennaio 2007. L'Italia in Lev Tolstoj
Nell'ambito della "Settimana della lingua russa in Italia" 27 ott.- 2 nov. 2006, del Foro di dialogo delle società civili d'Italia e Russia, si presentano manoscritti, documenti, dipinti per ricostruire il rapporto tra lo scrittore e l'Italia. Sezioni: Tolstoj scopre l'Italia. L'Italia "spirituale" di Lev Tolstoj. L'Italia scopre Tolstoj. I discendenti di Tolstoj.
Organizzazione: Museo statale "L. N. Tolstoj" di Mosca, M. V. Cresti, C. Lasorsa, M. R. Varricchio.

29 Novembre 2006. Inaugurazione Sala Joris Coppetti.
La sala dipartimentale viene intitolata a Joris Coppetti, bibliotecario, direttore della nostra biblioteca fino al 2005, scomparso il 27 aprile 2006.
Durante la cerimona viene presentato il progetto "Biblioteca di Pinocchio Nero", per la costruzione di una biblioteca a Nairobi da parte dell'associazione AMREF, progetto al quale sono stati devoluti i fondi raccolti in nome di Joris. La Biblioteca è stata costruita nel 2009.

24 maggio-30 giugno 2006. I libri proibiti.
In occasione della designazione di Torino come Capitale del libro insieme con Roma, la Biblioteca Petrocchi espone libri proprî e del Museo Storico della Didattica concernenti esempi di censura morale e ideologica. Sezioni: Censura religiosa (esposta una pregiata copia del Decameron di Boccaccio del 1573, edizione della cosiddetta rassettatura) e Censura politica, a cura di Iolanda D'Aiuto, Luigi Torresi, M. Rita Varricchio, Cristina Vasta; Tagli, ritagli e frattaglie. Antologia di spezzoni di film censurati, a cura di Ivan Mattei.

22 maggio 2006. Il circolo virtuoso. Leggiamo insieme a Roma Tre i libri scritti a Roma Tre.
Presentazione del libro di Raffaele Simone, Il paese del pressappoco.
Incontro con Corrado Bologna, Yves Hersant, Curzio Maltese, Giacomo Marramao.
In biblioteca si compie un circolo virtuoso: i professori parlano con i loro lettori dei libri scritti nel nostro ateneo.
Organizzatori: Corrado Bologna, Iolanda D'Aiuto, M. Rita Varricchio.

3-12 maggio 2006. Personnes et lieux.
Mostra fotografica di Arturo Gallia.
La sala lettura ospita l'opera fotografica di uno studente, già collaboratore della biblioteca.

23 aprile - giugno 2006. Riedizione integrale della mostra "La Biblioteca di Togliatti a Roma Tre".
Domenica 23 aprile, in occasione della giornata mondiale del libro e del diritto d'autore e giorno d'inizio del World Book Capital 2006/07 che vede designate Torino e Roma, la biblioteca apre alla cittadinanza riproponendo la mostra organizzata nel 2004 da Simona Battisti e Joris Coppetti.
Allestimento: Luigi Torresi, Cristina Vasta.

21 marzo 2006. h 20.30-03.00. Notturno in biblioteca.
L'Università della notte - equinozio dei saperi. Comune di Roma: notte bianca delle università romane
.
Esposizione di libri, con una sezione dedicata alle fiabe e una all'astronomia e sottofondo di brani musicali; il tutto ispirato alla notte. Realizzazione: Luigi Torresi, M. Rita Varricchio, Cristina Vasta.

15 dicembre 2005. Presentazione della donazione Gabriele Baldini
Alla presenza dei Proff. Silvia e Carlo Ginzburg, del Prof. M. De Nonno e del direttore della biblioteca J. Coppetti, si ufficializza la donazione della biblioteca personale di Gabriele Baldini da parte della famiglia Ginzburg.

29 novembre 2005. Presentazione della donazione New Zealand
Alla presenza dell'Ambasciatrice della Nuova Zelanda in Italia, Julie Claire MacKenzie, della Prof.ssa M. Rocca Longo, del Prof. M. De Nonno, del Preside Prof. V. Abrusci e della direttrice della biblioteca M. R. Varricchio, si ufficializza la donazione dei volumi dell'ambasciata della Nuova Zelanda.

18-25 maggio 2005. Il fondo Luigi Grassi: mostra di libri restaurati
Mostra organizzata dalla Biblioteca di Area delle Arti presso la Biblioteca di Area Umanistica "Giorgio Petrocchi" sul restauro di alcuni libri antichi del Fondo Luigi Grassi. Presentazione del catalogo completo del Fondo. Cura e realizzazione: Simona Battisti.

9-11 dicembre 2004. La Biblioteca di Togliatti a Roma Tre
Mostra bibliografica dei libri acquisiti dalla Biblioteca come Fondo Togliatti, organizzata e allestita da Simona Battisti e Joris Coppetti con la collaborazione di Luigi Torresi.
Catalogo del Fondo Togliatti


Progetti

Gennaio 2008 e ancora in corso. Riorganizzazione del magazzino della Sezione Lingue (LLS).
Leggi la relazione.

17/2/2012